una critica al sociocostruzionismo

Se il nostro linguaggio ha costruito il mondo in cui viviamo il nostro corpo è rivoluzione.

Annunci

2 Risposte to “una critica al sociocostruzionismo”

  1. Artemisia65 Says:

    uhm
    o è il mondo in cui viviamo che ha costruito il nostro linguaggio?
    e seconda cosa: in che misura c’è interazione fra corpo e linguaggio e fra ciò che ci circonda e il corpo?
    e terza cosa: porca miseria a quest’ora della mattina se attacco con le autodomande non la finisco + 🙂
    un bacione cesa
    spero che il nuovo anno sia prolifico
    e pieno di risposte

  2. piccochiu Says:

    grazie artemisa!
    il nuovo anno è iniziato pieno di possibilità e di fatica, ma queste cose vanno spesso a spasso insieme… spero che sia un buon anno anche per te!
    prima cosa: credo che il legame sia bidirezionale, il mondo crea linguaggio e il linguaggio crea il mondo, ma faccio fatica a dire in che misura
    seconda cosa: potrei supporre che tutto è collegato a tutto, un tessuto totale, che non sappiamo leggere
    terza cosa: fanno bene le domande! riportando una citazione di cui non mi ricordo bene l’autore (dovrebbe essere Rousseau) e non sarà di certo fedele all’originale “bisogna avere il coraggio di porsi grandi domande e l’umiltà di non sapersi dare delle risposte”
    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: