pensiero sul significato dell’amore

“Antigono, essendosi affezionato a un soldato per la sua virtù e il suo valore, ordinò ai propri medici di curarlo di una malattia lunga e interna che lo aveva tormentato a lungo; e, accorgendosi che dopo la guarigione egli metteva assai minor slancio nelle imprese guerresche, gli domandò chi l’avesse così cambiato e invigliacchito: <<Voi stesso, Sire,>> egli rispose <<liberandomi dai mali a causa dei quali non facevo alcun conto della mia vita>>.

Leggendo questo passo tratto da Montaigne e riflettendo sugli effetti prodotti dalla scelta di Antigono, mi sono domandato: Fare qualcosa per l’altro ha valore trasformativo e le trasformazioni cancellano il presente. Amare quindi significa forse non fare nulla per l’altro? 

Non credo. Credo piuttosto che amare consista nell’avere il coraggio di poter peredere la persona che si ama ed agire nella completa incuranza di questo aspetto.

Annunci

2 Risposte to “pensiero sul significato dell’amore”

  1. Artemisia65 Says:

    quando si ama non ci si cura di tante cose
    il problema nasce quando l’amore finisce e, dicono, si “aprono gli occhi”

  2. sara Says:

    a partire dalla tua conclusione che condivido, detto in un altro modo, significa liberarsi e liberare chi si ama

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: