Archive for the ‘riflessioni’ Category

La strada della perdita

marzo 28, 2008

la strada della perditaUna caratteristica della natura umana consiste nella paura di accettare le proprie fortune, di ammettere alla propria coscienza di essere bravi in qualcosa. Constatazione ovvia.

Questo è ironico considerando la smaniosa competizione che viviamo ogni giorno per acquisire tali insegne di merito e il benessere che proviamo nel pensiero suberbo ed egocentrico della nostra bravura.

Riflettendo, credo, a conferma della contraddizione sopra proposta, che l’ammissione di possesso sia il primo passo verso l’universo della possibilità di perdita.

Ammettendo di essere bravi, ci apriamo alla possibilità di essere sconfermati e quindi di soffrire.

Forse ciò significa che la forza delle emozioni negative, connesse alla perdita, sia maggiore rispetto alle elle emozioni positive che potremmo provare gioendo di una fortuna, connessa al soggetto della possibile perdita?

Non lo so, ma se il mio ragionamento è corretto, la riflessione su noi stessi, intesi in senso identitario è la via della perdita identitaria.

Ora mi chiedo: è meglio un luogo sicuro o una strada irta, ma soprattutto qual è la meta migliore, ma necessariamente realistica, a cui si può tendere compiendo questo percorso di perdita?

Annunci